Città del Vaticano (TMNews) - Sono arrivati da ogni dove per esprimere vicinanza e affetto al Papa dimissionario. Famiglie, gruppi parrocchiali, scout, movimenti, associazioni e singoli fedeli. Una piazza San Pietro gremita per il penultimo Angelus di Benedetto XVI prima delle sue dimissioni, il 28 febbraio. Già fin dalla mattina presto una grande folla ha cominciato ad assieparsi nella piazza vaticana dove non sono mancati canti, preghiere e danze.Rafforzate anche le misure di sicurezza, l'impiego di vigili urbani, dei volontari della Protezione civile e della Croce Rossa. Poi il Papa si affaccia e scoppia un grande applauso.In piazza San Pietro ci sono fedeli di tutto il mondo. Come questa signora che arriva dal Brasile: "Il prossimo Papa? Speriamo sia un buon Papa, non importa da dove arriverà. Che sia italiano, brasiliano, tedesco un'altra volta. L'importante è che abbiamo un buon Papa. Come questo"