Roma, (TMNews) - "Non ho mai sollecitato nei confronti degli organi competenti la scarcerazione di Giulia Ligresti e non ho mai indotto altri ad agire in tal senso". Il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri si esprime con queste parole all'inizio del suo intervento al Senato per fare chiarezza sulla vicenda. "La scarcerazione di Giulia Ligresti non è avvenuta per una mia ingerenza, che mai vi è stata, nè è stata mai semplicemente concepita, ma per un'indipendente decisione della magistratura torinese" ha chiarito il ministro.