Roma (TMNews) - Partire da un "grazie" ai lavoratori che, pur non retribuiti, continuano a prestare la propria opera nella sanità, per trovare un nuovo terreno comune per rilanciare il Paese. E' questa l'opinione espressa dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, intervenuta a Roma all'assemblea dei lavoratori dell'Istituto dermopatico dell'Immacolata- San Carlo.