Roma, (askanews) - Una camminata a piedi nudi, attraversando Venezia per sfilare sul "red carpet" della Mostra del Cinema e inviare un messaggio per l'accoglienza dei migranti. E' la "Marcia delle donne e degli uomini scalzi", in programma l'11 settembre nel capoluogo veneto, in altre 60 città italiane, ma anche a Parigi e a Lipsia. Una iniziativa sostenuta, tra gli altri, dalla presidente della Camera, Laura Boldrini."Dobbiamo prendere atto che c'è un'Italia che c'è ma non si vede, che vuole dire la propria e vuole incoraggiare chi deve prendere le decisioni a prenderle in una certa direzione. E' vero che è la politica che deve agire, non basta la reazione emotiva, ma questa mobilitazione saprà spingere la politica ad uscire da tante barriere che si sono create negli ultimi tempi, e a guardare lontano, dobbiamo avere una visione di medio lungo periodo".