San Francisco, (TMNews) - La California brucia senza sosta. Dieci giorni di incendi devastanti hanno distrutto 280miglia di terreno minacciando le abitazioni e le sequoie giganti dello Yosemite Park. Per ora a farne le spese è stata soprattutto la foresta nazionale: come mostrano queste immagini le fiamme inceneriscono senza sosta i tronchi di questi alberi avvolgendo nel fumo tutta la zona. E l'avanzata incessante del fuoco, complici le forti raffiche di vento che ostacolano i soccorsi, ora mette a rischio anche i rifornimenti di acqua a San Francisco: il rischio è che le falde vengano contaminate gravemente dalla cenere. 3.700 squadre dei vigili del fuoco sono impegnate, con elicotteri e aerei antincendio e bulldozer, a contrastare le fiamme, anche se per ora sono riusciti a mettere sotto controllo solo il 20% del rogo.Secondo le autorità si tratta del settimo peggior incendio nella storia del paese. La speranza è che l'abbassamento delle temperature previsto per la fine della settimana contribuisca a risolvere l'emergenza.(Immagini Afp)