Monaco (askanews) - Agli Europei di Francia ha indossato per l'ultima volta la maglia bianca della Germania. Bastian Schweinsteiger ha infatti deciso di dire addio alla Nazionale. Il centrocampista del Manchester United ha ufficializzato una notizia, che era già nell'aria, il suo profilo Twitter. Vera e propria bandiera del calcio tedesco, Schweinsteiger dal 2004 ha vestito la maglia della Germania in 120 occasioni (il 4° di sempre) realizzato complessivamente 25 gol.

L'ex centrocampista del Bayern Monaco ha disputato 3 Mondiali, 3 Europei e 1 Confederations Cup, andando sempre a podio: il suo più grande successo con la maglia del suo Paese resta ovviamente il Mondiale vinto in Brasile nel 2014.

Forte dei traguardi già raggiunti ha chiesto al ct, Joachim Loew, di non convocarlo più in selezione e ha augurato ai suoi ex compagni della Nazionale il meglio per le qualificazioni per i Mondiali 2018.

(immagini AFP)