Roma (askanews) - La Nazionale italiana femminile di calcio a 5 o futsal, contrazione di 'futbol de salon' è pronta per il suo esordio che avverrà al foro italico di Roma giovedì 25 giugno per la prima amichevole della propria storia, contro l'Ungheria, allenata da Sito Rivera, tecnico spagnolo con un passato anche nel nostro Paese sulla panchina del Napoli e della Luparense.La partita sarà trasmessa in diretta Tv su Raisport2. Le ragazze di Italia e Ungheria si sfideranno su un campo appositamente allestito all'interno dello Stadio "Nicola Pietrangeli", con una capienza di circa 4mila spettatori."È un primo passo verso l'obiettivo di portare alle Olimpiadi il calcio femminile e di conseguenza anche il futsal - ha spiegato il segretario generale del Coni Roberto Fabbricini - il movimento in rosa che sta prendendo piede anche grazie alle tv ha bisogno di palcoscenici come il Foro Italico".Capitana delle azzurre sarà Susanna Nicoletti, giocatrice dell'Italcave Real Statte che ha commentato: "Sono orgogliosa e spero di essere all'altezza del ruolo. È arrivato il momento di dare visibilità al calcio femminile, faremo di tutto perdimostrare che ci meritiamo questi palcoscenici"