Calais (askanews) - Nuovo assalto al terminal dell'Eurotunnel a Calais da parte di almeno 1.500 migranti che tentano disperatamente di raggiungere la Gran Bretagna. Londra e Parigi cercano una soluzione per far fronte a una crisi che da giugno è costata la vita a nove migranti e provocato il caos dei trasporti tra Francia e Gran Bretagna.A metà giugno la sicurezza al porto di Calais è stata aumentata ma nulla sembra riuscire a fermare i migranti."Il Governo britannico verserà altri 9,8 milioni di euro per mettere in sicurezza il sito Eurotunnel dal suo lato della Manica" ha detto il ministro degli Interni Theresa May."La situazione che stiamo affrontando è di una gravità e una complessità eccezionali, per questo il governo ha deciso di rafforzare la sicurezza sotto l'Eurotunnel, mobilitando circa 120 tra poliziotti e gendarmi" ha detto il collega francese Bernard Cazeneuve.(immagini AFP)