Milano, (TMNews) - Gli uomini della Guardia di Finanza hanno salvato 53 migranti che a bordo di un barcone malandato tentavano di raggiungere le coste calabresi del Crotonese.L'imbarcazione è stata avvistata nella notte a circa 50 miglia nautiche da Capo Rizzuto da un aereo in pattugliamento che ha dato l'allarme. Un pattugliatore dei Reparti d'Altura della Guardia di Finanza è partito alla ricerca del barcone, affiancato da due unità veloci e un elicottero. L'operazione, a cui ha partecipato anche un mezzo della Guardia Costiera di Crotone, è durata ore. Quando finalmente i migranti sono stati avvistati, è stato necessario farli salire sulle imbarcazioni delle forze dell'Ordine italiane a causa delle pessime condizioni in cui si trovava il barcone, non più in grado di navigare.I migranti sono stati accompagnati presso il centro d'accoglienza "Sant'Anna" di Crotone.