Kuala Lumpur (TMNews) - Le speranze sono svanite: il Boeing 777 della Malaysia Airlines è caduto nell'Oceano Indiano e non ci sono sopravvissuti. Lo ha comunicato ufficialmente il primo ministro dello Stato asiatico, Najib Razak, che in televisione ha dato la triste notizia dopo settimane di confusione e ansia. Il premier ha citato nuove informazioni ottenute via satellite, che avrebbero consentito di individuare il punto in cui l'aereo, scomparso lo scorso 8 marzo, si sarebbe inabissato nel mare.