Roma, (askanews) - Anche gli uomini, si sa, ormai sono molto attenti all'aspetto esteriore e dediti alle cure di bellezza. E sono sempre di più quelli che si sottopongono a trattamenti di chirurgia estetica e a iniezioni di botox per curare la pelle e mantenersi giovani. Non solo però nel mondo occidentale. Anche in Tunisia ormai è una pratica molto comune.Il proprietario di un centro estetico: "C'è una vera passione da parte degli uomini per i trattamenti estetici. Sono stressati, la loro pelle diventa grassa, gli vengono le rughe. E hanno iniziato a prendersi cura di se stessi. Perché no? Perché non dovrebbero farlo e apparire più belli? Io sono d'accordo".Creme, maschere, lozioni, piccole correzioni chirurgiche che però non vanno giù a tutti in un Paese conservatore e spesso creano ancora imbarazzo. "Dio creò Adamo con un volto perfetto. Chi si sottopone al botox o ad altri trattamenti cambia ciò che Dio gli ha dato - dice questo ragazzo - compie un peccato".Gli interventi più complessi costano migliaia di euro, ma qui sono più economici che in Europa. Una dottoressa francese, chirurga estetica, che lavora qui, spiega: "Lavoro sempre più su uomini, è vero. Vogliono migliorarsi. Hanno iniziato in pochi, ora è sempre più comune".Il business dell'estetica maschile sembra avere un futuro roseo in Tunisia, la dottoressa è già arrivata ad avere una cinquantina di pazienti al mese.