Palermo (TMNews) - Caccia all'uomo nel Palermitano; Valentin Frokkaj, un albanese di 36 anni è evaso in modo rocambolesco dal carcere "Pagliarelli" del capoluogo siciliano facendo perdere le sue tracce. L'uomo stava scontando l'ergastolo per l'omicidio di un suo connazionale, commesso a Brescia nel 2007.Secondo la ricostruzione degli inquirenti, Frokkaj avrebbe approfittato dell'assenza di una sentinella durante l'ora d'aria; avrebbe scavalcato il muro di cinta, fuggendo dopo aver superato l'ultima cancellata che delimita il perimetro del penitenziario.Eludendo i controlli, si sarebbe calato dal muro usando delle lenzuola, ferendosi anche alle mani, e sarebbe fuggito dal carcere dal lato di viale Regione Siciliana, trafficato raccordo che cinge Palermo. Alla sua caccia partecipano anche unità cinofile, mentre un elicottero continua a sorvolare la città. Al momento della fuga, l'uomo indossava un paio di jeans e una maglietta bianca.Non è la prima volta che Frokkaj evade. Nel febbraio del 2013, infatti, era fuggito dal penitenziario di Parma, venendo catturato 7 mesi dopo vicino Milano.