Bruxelles (askanews) - "Come potete pensare che noi facciamo ancora dei sacrifici? Noi ci vogliamo riprendere la nostra sovranità monetaria la nostra Banca d'Italia che possa stampare dei soldi nella nostra azienda". Beppe Grillo ha lanciato la sua campagna anti euro direttamente dal cuore delle istituzioni europee. Da Bruxelles il comico genovese ha presentato il progetto del Movimento 5 Stelle di promuovere un referendum per l'uscita dalla moneta unica e lo ha fatto alla sua maniera, con un show di mezz'ora in cui ha attaccato l'Europa, la Bce e la Germania."Le persone si autogestiscono, non vogliono più essere rappresentnati da nessuno, non siamo in guerra con isil o Russia, noi siamo in guerra con la Bce". Grillo è tornato ad attaccare anche il presidente della Repubblica: "Noi abbiamo chiesto l'impeachment per Napolitano. Senza di lui questa mancanza di dignità economica e sociale non ci sarebbe stata".