Roma, (TMNews) - Piovono critiche da Forza Italia sull'operato del governo sul tema della giustizia. In una conferenza stampa a Montecitorio, il capogruppo Renato Brunetta, come ormai d'abitudine, attacca l'esecutivo e i ministri Cancellieri e Alfano."Una grande delusione, pannicelli caldi da parte del governo per rispondere a un tema che invece è centrale"."Questo governo sulla giustizia , evidentemente condizionato da Anm e dalla lobby dei magistrati è indeciso e incapace. Ci dispiace per ministra Cancellieri che aveva una grande opportunità per riscattare anche le recenti disavventure". Forza Italia ha presentato quindi 10 proposte di legge in tema di giustizia: sei ripropongono i quesiti dei referendum radicali, ha spiegato Brunetta, mentre gli altri quattro riguardano la riforma del titolo IV della Costituzione, la custodia cautelare, la responsabilità civile dei magistrati e l'incertezza dei processi.