San Paolo, (askanews) - Brasile in ansia per il suo idolo Pelé, ricoverato all'ospedale Albert Einstein di San Paolo per un malore legato a problemi allo stomaco. Il leggendario calciatore brasiliano, oggi 74enne, è stato costretto ad annullare all'ultimo momento una celebrazione in suo onore al museo che porta il suo nome a Santos, nel Sud-Est del Brasile ed è stato portato in ospedale in ambulanza.Secondo quanto riferito da Fornos Rodrigues, amico e collaboratore del tre volte campione del mondo, il ricovero ha avuto luogo ad esclusivo scopo precauzionale e Edson Arantes do Nascimento, questo il nome di battesimo di Pelé è tranquillo e sta meglio.Dall'ospedale non sono arrivate dichiarazioni ufficiali sulle sue condizioni. C'è il massimo riserbo, come ha chiesto la famiglia dell'ex calciatore. Ma a quanto pare non si tratterebbe di nulla di grave e dovrebbe essere dimesso al più presto.