Roma, (askanews) - Ancora sequestri di botti di Capodanno non sicuri o contraffatti. La Guardia di Finanza di Siena ha infatti sequestrato oltre un milione e trecentomila pezzi di materiale pirotecnico privo dei requisiti di sicurezza in un negozio del centro storico cittadino. Botti che avrebbero fruttato un guadagno di circa 80mila euro.Sequestrati 1.800 petardi di provenienza cinese, privi delle necessarie autorizzazioni in conformità agli standard minimi di sicurezza.Le Fiamme Gialle ha eseguito un controllo a tappeto presso l'importatore del gioco pirico, sequestrando oltre 630mila pezzi destinati alla libera vendita al dettaglio. Denunciati il titolare del negozio senese e l'importatore.