Roma, (askanews) - Boston sfida Roma per le Olimpiadi del 2024. Il Comitato olimpico americano ne ha annunciato la candidatura, preferendola a Washington, Los Angeles e San Francisco, al termine di una riunione all'aeroporto di Denver, in Colorado, che ha messo fine a un processo iniziato quasi due anni fa con 35 città coinvolte che aspiravano a ospitare i Giochi.Il Comitato olimpico ha fatto sapere che la decisione è stata presa dopo vivaci discussioni e più di un turno di ballottaggio. Ma Boston ha ricevuto il sostegno unanime dei membri del comitato direttivo ed è pronta a candidarsi per il 2024. La capitale del Massachusetts vuole mostrare al mondo la sua piena ripresa dopo l'attentato alla maratona del 2013 e lo stesso presidente Barack Obama si è detto "fiero" di sostenerne la candidatura ricordando che la città ha insegnato a tutti cosa vuol dire essere forti.Solo Boston e Roma, al momento, hanno ufficializzato la loro candidatura. Parigi, Amburgo e Berlino stanno ancora valutando cosa fare. La città che ospiterà i Giochi del 2024 sarà annunciata dal Comitato olimpico internazionale a settembre 2017.