Washington (TMNews) - Soddisfazione per l'arresto, ma anche grande dolore per le vittime e, soprattutto, una serie di domande che attendono ancora risposta. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha commentato così l'epilogo della caccia all'uomo di Boston."Questa notte - ha detto Obama - la nostra nazione è in debito con la gente di Boston e del Massachussetts. Dopo un terribile attacco alla loro città, i bostoniani hanno reagito con determinazione. E grazie ai loro sforzi oggi abbiamo chiuso un capitolo importante di questa tragedia"."Ovviamente - ha aggiunto il presidente - restano ancora molte domande a cui non abbiamo dato risposta. Tra queste: perché dei giovani che sono cresciuti e hanno studiato qui come parte della nostra patria e della nostra comunità hanno potuto arrivare a tale violenza? Come hanno organizzato e messo in atto gli attacchi? Sono stati aiutati da qualcuno? Le famiglie delle vittime di questa violenza senza senso meritano risposte".