Pechino (askanews) - Per riempire il vuoto di notti in solitudine, sempre più cinesi ricorrono alla bambole gonfiabili o alle loro più sofisticate e costose sorelle in silicone. Liu ha dovuto lasciare la sua città e soprattutto sua moglie per motivi di lavoro. Per questo ha scelto un modello di sex dolls che sembra davvero umano."Io e mia moglie viviamo lontani, non potrei mai accettare di andare con altre donne, per questo ho scelto questa bambola, anche se non ha il calore di un essere umano" dice Liu che non si vuole far vedere e che ammette di aver speso l'equivalente di un mese di salario per la bambola.Scheletro in metallico zincato, pelle in gel di silice (un silicone atossico), strutture interne riempite di poliuretano.Questi sex toy si possono anche personalizzare: colore degli occhi e dei capelli, guardarobe ma anche taglia di reggiseno. Un settore in fortissima espansione in tutto l'Oriente."Se si fa un paragone a livello internazionale, i modelli cinesi sono più economici, qui il costo della mano d'opera è più basso, comunque di solito chi la prova una volta poi la compra" racconta un venditore di mogli o prostitute di plastica.(immagini AFP)