Roma, (TMNews) - Donne in politica sì ma solo se divalore: a dirlo è una donna, l'avvocato Giulia Bongiorno,candidata alla presidenza della Regione Lazio, lista civicaUdc-Fli, con l'appoggio di Monti, che sostiene "le quotefucsia". Ovvero, vale comunque la meritocrazia e "laselezione deve essere fatta anche tra le donne".