Roma, (TMNews) - Il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, si dice favorevole a un allenza tra Monti e il Pd dopo le elezioni. Perchè no? ha detto - se, soprattutto sui programmi, trovano un'intesa". Per Bonanni si tratta della cosa più verosimile e anche più auspicabile per affrontare la situazione al di fuori di ogni schema di populismo o di demagogia".