Roma, (TMNews) - Il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, esprime molto rispetto per la decisione grave di rinuncia a proseguire il suo magistero da parte di Papa Benedetto XVI. Se ha ritenuto di fare questa scelta avrà le sue motivazioni ha detto - gli siamo riconoscenti per lo straordinario apporto che ha dato alla discussione e all'azione pastorale complessiva della Chiesa - ha aggiunto - confidiamo che molto presto la Chiesa abbia una nuova guida autorevole come la sua.