Roma, (askanews) - Un rettile gigante si aggira per Tokyo, ma non è Godzilla: pacifica e lenta, è la tartaruga Bon-Chan, lunga un metro e pesante 70 chili. Assieme al suo padrone Hisao Mitani, ogni giorno fa una passeggiata a passo di lumaca per le strade del distretto di Tsukishima.Un po' tutti hanno adottato Bon-Chan: gli anziani e i bambini le danno lattuga e foglie di cavolo. Hisao spiega che la moglie 20 anni fa si innamorò di una tartarughina esposta in un negozio di animali e così se la portò a casa. "Era piccola così, stava nel palmo della mia mano".Sapevano che sarebbe cresciuta, ma non che fosse una testuggine africana, specie che può arrivare a pesare fino a 100 chili...(Immagini AFP)