Milano (TMNews) - "Tra le risposte da dare c'è la riforma della legge elettorale ormai divenuta una emergenza assoluta", "passa ora alla Camera ma non è uno scippo, non c'è nessuna competizione fra Camera e Senato, ma insieme abbiamo valutato che a Montecitorio ci siano le condizioni più favorevoli per la riforma". Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini in un video messaggio sul canale Youtube di Montecitorio.La riforma della legge elettorale certo "non crea lavoro" ma "serve a ridare a noi cittadini la possibilità di scegliere i nostri rappresentanti, è indispensabile per ricostruire rapporto di fiducia senza il quale alla lunga le istituzioni non reggono."Il rapporto tra Camera e Senato non è una gara a chi arriva prima, a Montecitorio abbiamo valutato ci siano le condizioni più favorevoli per la riforma, c'è piena sintonia come sempre con il presidente Grasso".