Roma, (askanews) - "La sua funzione di presidente della Camera. Ingrao per quarantadue anni è stato ininterrottamente deputato, dal 1950 al 1992".La presidente della Camera Laura Boldrini ha reso omaggio alla figura di Pietro Ingrao nel corso del convegno "Perché la politica", organizzato per celebrare i 100 anni dell'ex parlamentare del partito comunista e al quale ha partecipato anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella (immagini Mattarella).Boldrini ha ricordato che nel 1992 fu Ingrao a scegliere di non essere candidato, portando comunque avanti la sua attività culturale e politica che "rimase intensa e sempreattenta alle novità che emergevano dalla società italiana e dal contesto internazionale".Per Ingrao il lavoro parlamentare "aveva un alto valore in sé, non veniva in secondo piano rispetto all impegno di partito", ha sottolineato Boldrini, che aprendo i lavori ha fatto riferimento all'attuale scenario di corruzione del paese, ricordando che "l'affarismo, il malaffare, il carrierismo sfrenato, e la lotta per il potere personale, non è politica. E' uso cinico della politica e dei suoi strumenti".