Roma, (askanews) - "La violenza mascherata da amore che continua a mietere vittime. L'ultimo agghiacciante, questa Sara, non posso immaginare come un uomo possa uscire di casa con l'alcol cospargere la persona che avrebbe dovuto amare e darle fuoco, è aberrante. L'appello che voglio fare alle donne è di non sottovalutare le prime avvisaglie di violenza, se un uomo fa ricorso alla violenza una volta, lo continuerà a fare, quindi di non trovare scuse, di denunciare, non si può provare vergogna in questo. Sono i violenti che si devono vergognare". Lo ha dichiarato la presidente della Camera Laura Boldrini, a margine dell'inaugurazione della mostra "1946. L'anno della svolta" nella Sala della Lupa a Montecitorio, dedicata al 70esimo anniversario dal primo voto di tutte le donne italiane.

"Le persone che vedono tutto questo non possono ignorare quanto sta accadendo, perché possono salvare una vita. Io non dico che devono intervenire immediatamente se non se la sentono, ma almeno devono chiamare le forze dell'ordine", ha concluso Boldrini.