Roma, (askanews) - A Napoli blitz interforze contro il clan camorristico Lo Russo, attivo nell'area Nord della città, che aveva acquisito il monopolio della distribuzione del pane e imponeva il prezzo di vendita: 24 le persone arrestate ritenute affiliate all'organizzazione criminale.

Ad eseguire le ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip del tribunale partenopeo, carabinieri, agenti della Squadra mobile e Guardia di finanza di Napoli. I reati contestati, a vario titolo, sono associazione di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di droga nonché di tentato omicidio, detenzione illegale di armi comuni e da guerra ed estorsioni, aggravati da finalità mafiose.

Accertato il monopolio della distribuzione di pane e l'imposizione del prezzo di vendita sia a grossi supermercati, che a botteghe e ambulanti domenicali della zona. Sequestrati inoltre tre panifici riconducibili al clan.