Olbia (askanews) - Fra gli obiettivi dell'organizzazione radicale che si ispirava ad Al Qaeda smantellata in Sardegna dalla Polizia c'era anche il Vaticano. L'informazione è emersa dalle intercettazioni fatte durante le indagini dagli inquirenti che hanno portato all'arresto di 18 persone, fermate in blitz come questo filmato in diretta dagli agenti.L'attentato contro il Vaticano sarebbe dovuto avvenire nel 2010 quando arrivò in Italia un kamikaze pachistano che venne individuato dalla Digos di Sassari e di Roma."Non si tratta di un fatto oggi rilevante e non è motivo di particolari preoccupazioni", ha commentato il Vaticano, "Si tratta di una ipotesi che risale al 2010 e che non ha avuto alcun seguito".