Milano (askanews) - La polizia giapponese ha arrestato a Tokyo Mark Karpeles amministratore delegato di MtGox, la principale piattaforma di scambio di Bitcoin. La sua società ha dichiarato bancarotta mesi fa provocando una perdita di quasi 400 milioni di euro della valuta virtuale. Il 30enne francese è accusato di essere entrato nel sistema della società e di aver falsificato i dati. Prima la colpa è stata data ad un presunto attacco informatico, ma poi MtGox ha dichiarato bancarotta e Karpeles ha ammesso l'ingente perdita di denaro.Al culmine della sua attività la società gestiva l'80% delle transazioni globali di Bitcoin ed era una delle piattaforme storiche della moneta virtuale.(Immagini Afp)