Roma (askanews) - "Rendiamo noto i nomi degli impresentabili l'ultimo giorno prima del voto perché non vogliamo entrare nella competizione elettorale. Non è nostro interesse, vogliamo invece dare un dato di chiarezza ai cittadini fornendo dati che per loro non sarebbero stati accessibili. Questa è una fotografia della qualità del personale politico che stano votando". Lo ha detto Rosy Bindi presidente dell antimafia nella conferenza stampa in cui ha presentato l'elenco dei candidati alle regionali che non rispettano il codice di regolamentazione della commissione.