Roma, (askanews) - L'attore americano Bill Pullman, al Festival di Locarno dove è stato premiato con lo speciale Excellence Award Moet and Chandon, non ha potuto evitare di parlare delle imminenti elezioni presidenziali negli Stati Uniti. Voterà la candidata dei democratici Hillary Clinton.

"Ci stiamo avvicinando a delle elezioni entusiasmanti in America" ha detto Pullman. "Spero davvero che tutti vadano a votare, e per quanto mi riguarda io ho dato tutto il mio sostegno a Hillary Clinton, l'ho appoggiata con convinzione, sono convinto sia la scelta giusta".

L'attore, che nei due film di "Independence Day" ha interpretato il presidente degli Stati Uniti, ha anche raccontato un aneddoto divertente su Hillary.

"Ero alla Casa Bianca per una cena e guardavo i tavoli, le sedie, stavo cercando dove sedermi, ma non sapevo dove fosse il mio posto. Tutti ne avevano uno, ma non io, e nessuno si prendeva cura di me, mi sono sentito perso". "Poi, a un certo punto, qualcuno mi ha toccato sulla spalla: era Hillary Clinton e mi ha detto di seguirla e mi ha accompagnato alla mia sedia. Quindi come potrei non votare per lei?".