Parma (TMNews) - Le condizioni di Pier Luigi Bersani, ricoverato a Parma dopo un'emorragia cerebrale, stanno migliorando. "Il decorso post operatorio dell'onorevole Pier Luigi Bersani - ha detto Leonida Grisendi, direttore generale dell'Ospedale di Parma - sta evolvendo in maniera positiva. Il paziente ha trascorso una notte tranquilla, tutti i parametri vitali sono stabili e nella norma".Il dottor Ermanno Giombelli è poi entrato maggiormente nel merito del perché ancora la prognosi resta riservata. "In queste malattie - ha spiegato il chirurgo - ci sono delle complicanze che compaiono anche a distanza di qualche giorno, e quindi noi ci riserviamo ancora qualche giorno. Dal punto di vista della prognosi 'quod vitam' siamo sulla buona strada ma dovremo ancora valutare gli effetti successivi per monitorare se non compaiono complicanze".Il professore ha quindi raccontato ai cronisti la reazione della moglie dopo il breve incontro con Bersani. "La moglie ha detto che per lei è il marito che ha sempre avuto, quindi questo è un dato positivo".