Roma (TMNews) - Pier Luigi Bersani ribadisce il suo no ai partiti con personalismi. "Io, ha detto, sono l'unico che non ha il suo nome nel simbolo e sono anche l'unico che non si è scelto da solo".