Roma, (TMNews) - "L'unica colpa che ho è non avere il 51% dei voti degli italiani". Silvio Berlusconi replica a Marco Pannella che lo pungola durante il comizio improvvisato in Piazza Argentina a Roma, in uno dei punti di raccolta firme per i referendum dei radicali. L'ex premier raccontava ai giornalisti la sua versione dei fatti sulla mancata riforma della giustizia negli anni di governo e Pannella prontamente lo ha incalzato: "Quando sbagli la colpa è sempre degli altri".