Roma, 25 nov. (askanews) - "Ho la profonda convinzione che sarei il migliore presidente della Repubblica, ma non se ne parla nemmeno, ma penso ad uno come me". Lo ha detto Silvio Berlusconi alla presentazione del libro di Bruno Vespa parlando del prossimo capo dello Stato."Mi sembra naturale che anche per quanto riguarda la presidenza della Repubblica non ci possa essere una contrapposizione, un dissenso" tra Pd e Forza Italia ha detto Berlusconi. Questo, aggiunge, "credo debba essere per forza condiviso" da Renzi.