Milano (TmNews) - "O la banca centrale europea diventa garante e interviene a stampare euro per pagare i rimborsi degli Stati che non arrivano a pagarlo con la tesoreria o questi Stati saranno forzatamente chiamati ad uscire dall'euro". Così Silvio Berlusconi nel corso della trasmissione Otto e mezzo su La7. L'ex premier ha ritenuto l'uscita dall'euro degli Stati fortemente indebitati una "possibilità", per quanto non auspicabile, anzi "da evitare". E ha aggiunto che può essere evitata se la Germania accettata una Bce garante, o con l'uscita della Germania stessa dall'euro.