Milano, (TMNews) - "Non ho mai parlato di tangenti, che sono un reato e in quanto tale va punito. Ho solo fotografato la situazione delle nostre imprese all'estero". Lo dice Silvio Berlusconi intervistato a Radio Anch'io, tornando sulle sue frasi che hanno suscitato polemiche da parte degli avversari politici. Berlusconi nel corso della stessa trasmissione ha anche replicato a Mario Monti: non siamo "nella maniera più assoluta di fronte a una nuova Tangentopoli".