Roma, (TMNews) - "Evadere, è una cosa assolutamente immorale, troppe volte mi si è accusato di non aver detto cose pesanti contro chi evade, ma quando lo Stato chiede al cittadino troppi soldi rispetto a quanto guadagna, sente dentro di sè che è un furto o addirittura una rapina, ciò non lo giustifica se evade, ma diventa giustificatore verso se stesso non pagare". Così Silvio Berlusconi durante la trasmissione Italia Domanda a proposito della pressione fiscale.