Roma, (TMNews) - Da parte di Pdl e Lega c'è una "responsabilità totale" e siamo "assolutamente a disposizione per un governo di coalizione" con il Pd "che intervenga con misure per l'economia che sono largamente condivise". Lo afferma Silvio Berlusconi al termine delle consultazioni al Quirinale. "Non è accettabile che una forza che ha solo il 30% dei voti possa esigere tutto". Ha però precisato Silvio Berlusconi, esprimendo la sua contrarietà a un governo guidato esclusivamente dal Pd.