Roma, (askanews) - "Durante il cammino delle riforme ci sono state cose che abbiamo accettato sempre per mandarle avanti. Adesso saremo ancora lì pronti a dare il nostro contributo a ciò che ci parrà utile per l'Italia". Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, a margine del giuramento di Mattarella al Colle da nuovo presidente della Repubblica."Su quello che è accaduto c'è stata una grossa delusione da parte nostra, noi usciamo a testa alta da questa vicenda perchè siamo sempre stati corretti, non abbiamo nulla da rimproverarci".