Cesano Boscone, (TMNews) - Concitazione e caos hanno accompagnato l'uscita di Silvio Berlusconi dall'Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone, dove il leader di Forza Italia è andato per il secondo giorno di affidamento in prova ai servizi sociali. L'auto blu con a bordo l'ex premier è stata inseguita per un lungo tratto, quasi un centinaio di metri, da giornalisti fotografi e operatori tv, che a loro volta seguivano un gruppo di fan guidato da Marie Noelle Joy, la cosiddetta "pasionaria azzurra" che tentava di salutare personalmente Berlusconi. Gli uomini della scorta hanno allontanato bruscamente i giornalisti e i cameraman che affiancavano l'auto, Berlusconi ha salutato la fan e si è allontanato senza rilasciare dichiarazioni.Durante la sua seconda mattinata alla Sacra famiglia, dove deve scontare una volta a settimana la pena alternativa agli arresti, Berlusconi non si sarebbe limitato ad ascoltare e osservare, come nella prima visita, ma avrebbe iniziato a svolgere attività pratiche di assistenza. Al suo arrivo, avrebbe anche distribuito alcuni piccoli omaggi e cioccolatini.