Cesano Boscone, (TMNews) - Ressa di giornalisti di testate italiane e straniere a Cesano Boscone per seguire l'esordio di Silvio Berlusconi all'istituto Sacra Famiglia a cui è stato affidato in prova ai servizi sociali dopo la condanna per i diritti Mediaset. Tra operatori e cronisti anche qualche sostenitore del leader di Forza Italia:"Se ce lo fanno vedere almeno lo salutiamo. Noi lo abbiamo incontrato a Mattino 5 e gli abbiamo detto che siamo innamorati di lui. Lui è rimasto esterrefatto: 'ma questa dice la verità?'""Lui sta passando un brutto momento, però onestamente non era il caso. E' una persona che paga tanti soldi tutti i giorni di tutto quello che hanno detto che vogliono".Il leader di Forza Italia è arrivato alla Sacra Famiglia, struttura presidiata, sia all'interno sia all'esterno, da agenti delle forze dell'ordine e addetti alla vigilanza, che limitano gli spostamenti interni dei giornalisti.