Milano, (TMNews) - I giudici del Tribunale di sorveglianza di Milano hanno concesso l'affidamento in prova ai servizi sociali per Silvio Berlusconi. L'ex premier era stato condannato a quattro anni di carcere - di cui tre indultati - per frode fiscale nell'ambito del processo Mediaset che si occupava di irregolarità nella compravendita dei diritti tv da parte del gruppo di Cologno Monzese.Berlusconi sconterà un anno di pena in attività socialmente utile di volontariato presso un istituto per anziani dell'hinterland milanese che non è stato ancora indicato. I giudici hanno accolto la richiesta sia del pg Antonio Lamanna che della difesa di Berlusconi che chiedevano di evitare i domiciliari. Ma il Cavaliere potrà lasciare la Lombardia solo su autorizzazione. Su richiesta dei suoi legali ha già ottenuto il via libera per passare due giorni alla settimana a Roma.