Londra, (TMNews) - Sono entrambi principi, uno d'Inghilterra, l'altro del pallone e dell'eleganzanza ma insieme sono scesi in campo per difendere l'ambiente. William di Windsor e David Beckham hanno unito la loro forza mediatica per lanciare una nuova iniziativa di United for Wildlife, gruppo che riunisce sette delle maggiori organizzazioni ecologiste al mondo per proteggere le specie in via di estinzione, soprattutto dal commercio illegale dell avorio.Il futuro re d'Inghilterra ha ricordato dal palco che il commercio illegale di specie selvatiche prospera perché è nascosto, e questo rende il traffico più facile per i criminali. "Io penso che sia importante appoggiare questa causa. La nostra generazione e quella più giovane possono davvero fare la differenza, e dobbiamo farla adesso. Siamo dalla parte dei criminali? O siamo dalla parte degli animali? La nostra richiesta è semplice: aiutateci a fermare la caccia illegale" ha detto l'ex capitano della nazionale inglese.La famiglia reale britannica sostiene United for Wildlife e sono tante le star del mondo dello sport e dello spettacolo ad avere aderito all'appello per la difesa della natura.(immagini AFP)