Bruxelles (askanews) - "Abbiamo messo il sistema bancario in sicurezza, abbiamo fatto l'operazione delle banche popolari, che serve per evitare gli scandali che ci sono stati e che spero abbiano dei responsabili: mi auguro che le azioni di responsabilità si facciano e ogni riferimento a quel che è accaduto nel Nordest è puramente voluto". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi in conferenza stampa al termine della riunione informale dei capi di Stato e di governo dei 27 Paesi Ue a Bruxelles precisando che "il governo ha fatto pulizia nel settore del credito".

"Il presidente del Consiglio rispetta le autorità indipendenti, c'è la Consob e noi la rispettiamo" ha concluso il presidente del Consiglio, Matteo Renzi.