Torino (TMNews) - È stato arrestato a Santo Domingo, nella Repubblica Dominicana, il latitante Amato Ramondetti. I Finanzieri del Comando provinciale di Torino, con l'aiuto dell'Interpol, hanno localizzato l'ex gestore dello storico ristorante Del Cambio di Torino, che si era rifugiato nell'isola caraibica poco prima della definitiva conferma da parte della Corte di Cassazione, nel luglio 2014, della condanna a 6 anni e mezzo di reclusione, per bancarotta fraudolenta.Torinese, 69 anni, è stato condannato in relazione al fallimento di diverse società del gruppo Turin Hotels International S.r.l., attivo nella gestione di alberghi e ristoranti di lusso.Accusato di aver causato un dissesto finanziario per oltre 40 milioni di euro, che includeva indebiti prelievi di denaro dalle casse societarie per 15 milioni di euro, l'uomo si sentiva ormai al sicuro fino a quando, è stato localizzato nella Repubblica caraibica e riportato in Italia per scontare la condanna.