New York (askanews) - Pieno sostegno dell'Onu all'Unione africana che dispiegherà una forza internazionale contro Boko Haram. Si parla di 7.500 uomini da cinque paesi per combattere il gruppo islamista nigeriano che sta seminando terrore e morte anche oltre i confini del Paese."Accolgo con favore la decisione dell'Unione Africana e dei paesi della regione di costituire una task force multinazionale congiunta contro Boko Haram", ha dichiarato a una conferenza stampa a New York il segretario generale delle Nazsioni Unite Ban Ki-moon. "Come Al Qaida, l'Isis e altri gruppi terroristici, hanno commesso atti d'indicibile brutalità. Questi terroristi dovrebbero essere affrontati con una cooperazione regionale e internazionale", ha aggiunto Ban. "La campagna di morte portata avanti da Boko Haram necessita risposte più forti e meglio coordinate da parte di tutti noi", ha concluso Ban Ki-moon.(immagini Afp)