Ramallah, (TMNews) - Il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon ha condannato ancora una volta la continua colonizzazione israeliana dei Territori occupati. "Condanno fermamente le continue attività di colonizzazione di Israele", ha dichiarato il numero uno del Palazzo di vetro in una conferenza stampa congiunta a Ramallah con Rami Hamdallah, capo del governo di unità nazionale palestinese.Il numero uno dell'Onu ha anche lanciato un ennesimo appello a palestinesi e israeliani a riprendere "immediatamente i colloqui di pace" prima di esprimere "profonda preoccupazione per le ripetute provocazioni nei luoghi santi di Gerusalemme". "Non fanno che alimentare le tensioni e devono cessare", ha detto.Ma nuovi scontri, apparentemente provocati dalla visita di un gruppo di ebrei ortodossi sono scoppiati sulla Spianata delle Moschee fra giovani palestinesi e forze dell'ordine israeliane. Nel pomeriggio Ban si sposterà a Gerusalemme per un difficile colloquio con il premier israeliano Benjamin Netanyahu. (con fonte Afp)