Roma, (askanews) - Si intitola "Ospedale senza dolore": è la nuova campagna di comunicazione sociale dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per informare e sensibilizzare sul tema della sofferenza dei bambini in ospedale e delle sue ripercussioni sull'intero nucleo familiare.La campagna si propone di raccogliere fondi, un milione di euro, per acquistare tecnologie di ultima generazione con le quali prevenire l'insorgenza del dolore, ridurre al minimo la sua percezione e contenere paura, ansia e stress sia nei piccoli pazienti che nelle famiglie.La campagna è stata ideata da Patrizia Santangeli e porta la firma del regista Paolo Vari. La fotografia è stata curata da Italo Daniele Petriccione, direttore della fotografia del film premio Oscar "Mediterraneo".