Milano (askanews) - "Spero ci sia presto un bilancio per Expo. Il punto di partenza è sempre l'inesorabile chiarezza dei numeri, le parole poi servono a spiegare i numeri ma difficilmente possono sostituirli".Francesca Balzani, vicesindaco di Milano e candidata alle primarie del centrosinistra per Palazzo Marino, non entra nel merito delle risposte date dal commissario Expo e suo concorrente alle primare, Giuseppe Sala, sui conti dell'Esposizione Universale. Tuttavia non nasconde un atteggiamento crititico nei confronti di quanto accaduto nell'audizione di Sala. "Credo che non ci siano risposte ma che ci debbano essere i numeri. Spero che quanto prima ci sia un bilancio. È l'unica risposta che si deve dare quando si parla di conti", ha detto.